0
it
US
X
× SuperSmart Informarsi per problema di salute Nuovi articoli Articoli popolari
Visita il nostro negozio Il mio conto Smart Prescription Blog Programma di fidelizzazione Lingua: Italiano
Cuore e circolazione sanguigna Liste

Emorroidi: 5 rimedi naturali da applicare

Dolore, bruciore o sanguinamento anale: molte persone soffrono di emorroidi (si stima il 75% degli individui sopra i 45 anni). Per fortuna esistono dei rimedi naturali che aiutano a liberarsene: scopri quali sono.
Uomo che soffre di emorroidi
Le crisi emorroidarie possono essere molto invalidanti nel quotidiano.
Rédaction Supersmart.
2021-11-10Commenti (0)

Emorroidi: un disturbo particolarmente fastidioso

Come tutto l'organismo, il retto presenta un ricco sistema di vasi, che oggi si definiscono vene rettali mentre un tempo erano definiti "vene emorroidarie". Queste vene sono essenziali in quanto partecipano alla continenza, ossia alla capacità dell'ano di trattenere le feci (1).

Ciò che oggi si definisce quindi comunemente "emorroidi" è in realtà un disturbo delle vene emorroidarie e, in effetti, le emorroidi sono un'infiammazione e una dilatazione eccessiva di queste vene intorno all'ano (si tratta di un tipo di varici anali).

Pertanto, quando sono gonfie e infiammate, le emorroidi possono prudere, bruciare, a volte anche sanguinare e, soprattutto, diventare dolorose. I disturbi emorroidali sono quindi particolarmente fastidiosi, seppure scompaiano solitamente nel giro di pochi giorni.

Le persone più soggette alle emorroidi sono le donne in gravidanza (a causa dell'eccessiva pressione esercitata dall'utero, che impedisce il ritorno venoso) (2), le donne chehanno appena partorito per via vaginale e quelle che soffrono di stitichezza (3).

La stitichezza è infatti la prima causa delle emorroidi (4): la difficoltà di evacuare le feci porta gli individui affetti da questo problema a “spingere” eccessivamente, il che provoca una sovrapressione nelle vene emorroidarie, che quindi si gonfiano. Le ostruzioni che possono essere causate dalla stitichezza poi peggiorano il problema, interferendo con il ritorno venoso. Si tratta di un vero e proprio circolo vizioso.

Ecco perché il primo trattamento delle emorroidi è combattere la stitichezza, in particolare seguendo una dieta adeguata (vedi il nostro articolo sulle fibre alimentari).

Il semicupio: il rimedio della nonna contro le emorroidi

È senza dubbio il rimedio naturale più conosciuto contro le emorroidi (5), quello usato dalle nostre nonne e bisnonne: il semicupio. Diverse scuole si scontrano su questo punto:

Indipendentemente dalla variante scelta, il semicupio dovrebbe essere praticato almeno una volta al giorno per 10-15 minuti. È inoltre possibile aggiungere del bicarbonato di sodio all'acqua per aiutare a disinfettare le vene infiammate.

Patchouli: un efficace decongestionante

Decongestionante e antinfiammatorio (6), l'olio essenziale di patchouli può essere utilizzato per effettuare massaggiare delicatamente, per uno o due minuti, l'ano affetto da emorroidi. E questo utilizzando poche gocce (sono sufficienti da 4 a 6), una o due volte al giorno.

Attenzione però: l'olio essenziale di patchouli svolge un'azione simile a quella degli estrogeni, che lo rende inadatto all'impiego da parte di donne in gravidanza, bambini e persone affette da patologie oncologiche ormono-dipendenti.

Integratore alimentare di ippocastano: un venotonico riconosciuto

L'ippocastano è considerato uno dei venotonici naturali più potenti (7), ossia favorisce il ritorno venoso permettendo al sangue di rifluire dalle parti inferiori alle parti superiori del corpo, pertanto aiuta le emorroidi a "sgonfiarsi". Possiede questa virtù particolare grazie all'alto contenuto di escina, una miscela di saponine.

Stavolta agisci dall'interno optando per la via orale, con un integratore alimentare ricco di estratto di ippocastano. Esistono, in particolare, delle formule sinergiche (come Hemo Comfort, che contiene ippocastano ma anche diosmina – un flavone estratto dal frutto del Citrus aurantium, dell'esperidina – un eccezionale citroflavonoide e troxuretina, estratta dai fiori di Sophora japonica).

Impacchi di amamelide per dare sollievo all'ano

L'amamelide è un bellissimo arbusto apprezzato per la sua fioritura invernale nonché una pianta molto utilizzata in erboristeria per curare in maniera naturale molti problemi legati alla circolazione sanguigna. Di fatto la sua corteccia e le sue foglie contengono tannini e flavonoidi che si dice proteggano i vasi sanguigni (8).

È quindi possibile:

Aceto di mele: ideale per le crisi emorroidarie

Poiché contiene meno acido acetico ma più minerali, acidi essenziali ed enzimi rispetto ad altri aceti, l'aceto di mele avrebbe un effetto protettivo contro le infiammazioni. Come tale, può essere applicato sulle emorroidi due o tre volte al giorno. È anche possibile aggiungerlo all'acqua di un semicupio (9).

Nota: ovviamente, se l'applicazione di aceto di mele sulle emorroidi provoca dolore (l'acidità può causare una sensazione di bruciore), sospendila per utilizzare un altro metodo naturale.

Bonus: l'argilla verde come cataplasma

L'argilla verde è nota per purificare, igienizzare e favorire la cicatrizzazione dei tessuti ed essendo dotata di proprietà rimineralizzanti, avrebbe anche un potere antibatterico. Sono pertanto diverse le caratteristiche che ne fanno un'ottima candidata come rimedio naturale e tradizionale della nonna contro le emorroidi: il cataplasma di argilla verde (10).

È sufficiente mescolare dell'argilla verde in polvere con acqua fino ad ottenere una pasta (della consistenza del dentifricio) e poi applicarla sulle emorroidi, avendo cura di coprire la zona con una compressa di garza per circa mezz'ora. Ripeti l'operazione per due o tre volte al giorno fino alla scomparsa delle emorroidi.

Bibliografia

  1. HAAS, Peter A., FOX, Thomas A., et HAAS, Gabriel P. The pathogenesis of hemorrhoids. Diseases of the colon & rectum, 1984, vol. 27, no 7, p. 442-450.
  2. STAROSELSKY, Arthur, NAVA-OCAMPO, Alejandro A., VOHRA, Sabina, et al.Hemorrhoids in pregnancy. Canadian Family Physician, 2008, vol. 54, no 2, p. 189-190.
  3. RISS, Stefan, WEISER, Friedrich Anton, SCHWAMEIS, Katrin, et al.The prevalence of hemorrhoids in adults. International journal of colorectal disease, 2012, vol. 27, no 2, p. 215-220.
  4. JOHANSON, John F. et SONNENBERG, Amnon. The prevalence of hemorrhoids and chronic constipation: an epidemiologic study. Gastroenterology, 1990, vol. 98, no 2, p. 380-386.
  5. SHIRAH, Bader Hamza, SHIRAH, Hamza Asaad, FALLATA, Abdelelah Hussein, et al.Hemorrhoids during pregnancy: Sitz bath vs. ano-rectal cream: A comparative prospective study of two conservative treatment protocols. Women and Birth, 2018, vol. 31, no 4, p. e272-e277.
  6. PULLAGUMMI, Chakrapani, RAO, Nirmala Babu, SINGH, B. Chandra Sekhar, et al.Comparitive studies on antibacterial activity of Patchouli [Pogostemon cablin (Blanco) Benth] and Geranium (Pelargonium graveolens) aromatic medicinal. African Journal of Biotechnology, 2014, vol. 13, no 23.
  7. GUILLAUME, M. et PADIOLEAU, F. Veinotonic effect, vascular protection, antiinflammatory and free radical scavenging properties of horse chestnut extract. Arzneimittel-forschung, 1994, vol. 44, no 1, p. 25-35.
  8. KORTING, H. C., SCHÄFER-KORTING, M., HART, H., et al.Anti-inflammatory activity of hamamelis distillate applied topically to the skin. European journal of clinical pharmacology, 1993, vol. 44, no 4, p. 315-318.
  9. LEE, Kun W. et JACOB, Sharon E. Apple cider vinegar baths. Journal of the Dermatology Nurses' Association, 2018, vol. 10, no 1, p. 59.
  10. LEO, Cosimo Alex, CHANDRASINGHE, Pramodh, HODGKINSON, Jonathan D., et al.Technical Tips and Tricks of Outpatient Treatments for Hemorrhoids. Hemorrhoids, 2018, p. 151.
SharePinterest

Commenti

Devi accedere al tuo conto per poter lasciare un commento
Questo articolo non è stato ancora commentato, inserisci la prima recensione
La nostra selezione di articoli

Questi prodotti dovrebbero interessarti

Super Omega 3Super Omega 3

EPA e DHA : uno dei prodotti piu naturali, puri, potenti e stabili nel mercato

28.00 €(29.62 US$)
+
Arctic Plankton OilArctic Plankton Oil

L'olio di Calanus, il tesoro nutrizionale dell'Artico per rafforzare la salute del cuore e combattere l'infiammazione.

43.00 €(45.48 US$)
+
Lactobacillus reuteriLactobacillus reuteri

Un probiotico di nuova generazione al servizio della saluta cardiovascolare

24.00 €(25.39 US$)
+
Co-Enzyme Q10Co-Enzyme Q10

Un integratore di coenzima q10 per la salute cardiovascolare e la produzione di energia

37.00 €(39.14 US$)
+
Celery3nb™ 75 mgCelery3nb™ 75 mg

Un'arma naturale ed efficace per controllare l'ipertensione.

36.00 €(38.08 US$)
+
Triple ProtectTriple Protect

Prevenire l'imprevedibile a livello cardiovascolare

78.00 €(82.50 US$)
+
Cardio BoosterCardio Booster

Protezione e sostegno multiformi della salute cardiovascolare

39.00 €(41.25 US$)
+
Ubiquinol™Ubiquinol™

Forma più attiva e biodisponibile rispetto al CoQ10

83.00 €(87.79 US$)
+
© 1997-2022 Supersmart.com® - Tutti i diritti di riproduzione riservati
© 1997-2022 Supersmart.com®
Tutti i diritti di riproduzione riservati
Nortonx
secure
Warning
ok